15 Gennaio 2007

FERROVIE: PENDOLARI, ESCREMENTI SU REGIONALE PESARO-ANCONA

    IL CODACONS: E? L?EFFETTO DEGLI AUMENTI DELLE TARIFFE?






    ?Non vorremmo che il caso degli escrementi rinvenuti questa mattina sul treno regionale Pesaro-Ancona sia l?effetto degli aumenti delle tariffe ferroviarie scattate lo scorso 1 gennaio ? commenta ironicamente la notizia il Codacons ? Tali aumenti, infatti, hanno colpito Eurostar ed Intercity ma non i treni dei pendolari, e non vogliamo pensare che in conseguenza di ciò i treni regionali siano abbandonati a se stessi, con tanto di feci (non si sa se umane o animali) sui pavimenti delle carrozze?.

    ?Al di là dell?ironia l?episodio di oggi è grave e sintomatico del malessere in cui versano i treni italiani ? conclude il Codacons ? Qualcuno ci dovrebbe spiegare perché mai i passeggeri devono pagare un salato biglietto per viaggiare, oltre che con i consueti ritardi, anche con gli escrementi nelle carrozze?.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox