14 Dicembre 2002

Ferrovie: Intesa Consumatori Boccia Aumenti

– No ai rincari Fs, dice l`Intesa dei consumatori secondo la quale “non può esserci nessun aumento se non migliora il servizio“.
In una nota le quattro associazioni aderenti all`Intesa (Codacons, Adusbef, Federconsumatori e Adoc) “si oppongono con fermezza agli annunciati aumenti delle tariffe ferroviarie nella misura del 3,5%-4%“. L`Intesa annuncia che “contrasterà con ogni mezzo gli aumenti in questione e chiede inoltre una rigida applicazione del principio del price cap, principio che lega appunto la concessione di aumenti a miglioramenti qualitativi dei servizi offerti“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox