fbpx
15 Novembre 2018

FERROVIE: EUROCAMERA, PER RITARDI RISARCIMENTI PIÙ ALTI

CODACONS: OTTIMA NOTIZIA PER PASSEGGERI. IN ITALIA FINORA INDENNIZZI “ELEMOSINA” E DIFFICILI DA OTTENERE

L’aumento dei risarcimenti in favore dei passeggeri in caso di ritardo ferroviario, è una ottima notizia per il Codacons. Lo afferma l’associazione dei consumatori, commentando il via libera dal Parlamento europeo ad un pacchetto di proposte che mirano a rafforzare i diritti dei viaggiatori ferroviari.
Accogliamo con favore la proposta di portare l’indennizzo al 75% del prezzo del biglietto per un ritardo di un’ora e mezza e al 100% del prezzo del biglietto per ritardi superiori alle due ore, considerato che ad oggi in Italia ai viaggiatori vengono riconosciuti rimborsi ridicoli in caso di ritardi dei treni, una vera e propria elemosina – afferma il Codacons – Non solo. Nel nostro paese risulta anche estremamente difficile per gli utenti ottenere l’indennizzo spettante per legge, e molti rinunciano a far valere i propri diritti a causa della mancanza di trasparenza e delle difficoltà nelle procedure di rimborso, aspetti più volte sanzionati dall’Antitrust.
Per tale motivo il Codacons ritiene estremamente positive le misure approvate oggi dal Parlamento europeo, perché vanno nella direzione di ampliare i diritti dei consumatori troppo spesso lesi dai disservizi ferroviari.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox