30 Novembre 2014

FERROVIE: CODACONS DENUNCIA TRENITALIA PER PUBBLICITÀ INGANNEVOLE

    FERROVIE: CODACONS DENUNCIA TRENITALIA PER PUBBLICITÀ INGANNEVOLE

    PROMETTE 78 COLLEGAMENTI AL GIORNO TRA ROMA E MILANO, MA SUL SITO DELLA SOCIETA’ FIGURANO AL MASSIMO 47  TRENI

    Il Codacons presenta un esposto all’Antitrust chiedendo all’autorità di aprire un procedimento per pubblicità ingannevole nei confronti di Trenitalia.
    In questi giorni su cartelloni pubblicitari e mass media compare la campagna pubblicitaria dei Frecciarossa di  Trenitalia, con la quale l’azienda ferroviaria pubblicizza in pompa magna 78 collegamenti al giorno tra Roma e Milano – spiega l’associazione – Tuttavia sul sito www.trenitalia.it i numeri sembrano essere ben diversi da quelli reclamizzati. Un utente che decida di andare da Roma a Milano scegiendo un giorno infrasettimanale (ad esempio il 15 dicembre) troverà sul sito di Trenitalia solo 40 Frecciarossa che collegano le stazioni della capitale a Milano. Nel caso in cui per l’utente sia indifferente la tipologia di treno e intenda vagliare anche intercity e altri convogli, il numero dei collegamenti sale a 47. Numeri ben inferiori ai 78 treni al giorno indicati nella pubblicità dei Frecciarossa.
    “Chi legge la pubblicità di Trenitalia rischia di essere indotto in errore, poiché dal messaggio si potrebbe evincere che ogni giorno operino 78 Frecciarossa in partenza da Roma per Milano – spiega il presidente Carlo Rienzi – per tale motivo chiediamo All’Antitrust di verificare l’eventuale ingannevolezza della campagna pubblicitaria della società e sanzionare pesantemente l’azienda qualora siano accertate violazioni a danno dei diritti degli utenti” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox