7 Giugno 2002

Ferrari-Schumi, un altro brindisi

Ferrari-Schumi, un altro brindisi

Oggi prove libere in Canada. La Rossa cerca il successo numero 150


MONTREAL – Tutto è pronto a Montreal dove la Formula 1 torna oggi in pista per il Gran Premio del Canada in programma domenica prossima alle ore 19 italiane. Il circuito intitolato a Gilles Villeneuve, che si snoda tra i boschi dell?isoletta di Notre Dame a pochi chilometri di distanza dal centro cittadino, è il più difficile della stagione per i freni e per i consumi di carburante. Un anno fa vinse Ralf Schumacher con il fratello secondo, ma la Ferrari dopo il mezzo passo falso di Montecarlo vuole tornare a vincere per festeggiare in maniera adeguata il centocinquantesimo successo della sua storia in Formula 1. L?ha detto anche Michael Schumacher, proprio ieri: «Voglio tornare a vincere. Tutti dicono che sto ammazzando questo mondiale, ma io prima lo vinco e prima sono contento». In realtà, i 33 punti di vantaggio del campione del mondo sul tandem Williams, Ralf Schumacher e Montoya, è un vantaggio già esagerato che non lascia scampo alla concorrenza.
Michael Schumacher è arrivato ieri a Montreal dopo una vacanza in Texas: lunghe cavalcate in un ranch privato con moglie e amici. Barrichello invece è stato in Florida, al mare, a rilassarsi, e ieri appena arrivato in pista ha detto: «Sono fresco, motivato e rilassato. Zeltweg è dimenticata e anche Montecarlo. Ora voglio solo cominciare a vincere perchè la nostra macchina è la migliore e tutta la Ferrari è in gran forma».
I primi rivali dovrebbero tornare ad essere le Williams, che infatti vinsero l?anno scorso. Coulthard e la McLaren, dopo l0? exploit di Motecarlo, dovrebbero tornare nei ranghi. In Canada va sempre forte Fisichella, ben quattro volte sul podio, terzo nel 1997, secondo nel 1998, secondo nel 1999 e terzo nel 2000, ma chissà se la sua Renault sarà ancora competitiva.
Oggi si comincia, mentre a Roma è rimbalzata la notizia che il Tar del Lazio ha respinto il ricorso con cui il Codacons aveva chiesto la sospensione dei pagamenti delle scommesse per il contestatissimo GP d?Austria a Zeltweg.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox