13 Aprile 2004

FERMO AMMINISTRATIVO: IL MONTE DEI PASCHI “TORTURA“ I CONTRIBUENTI

    IL 16 APRILE SCADONO I TERMINI PER CONDONARE LE MULTE. IL CODACONS DIFFIDA IL MONTE DEI PASCHI A DELEGARE LA RISCOSSIONE A UFFICI POSTALI E BANCARI







    Il 16 aprile scadono i termini per condonare le multe insolute. Non tutti i contribuenti, però, sono a conoscenza di tale scadenza e delle modalità per effettuare il pagamento dei debiti arretrati. Scarsa informazione che porterà i cittadini a ridursi all?ultimo giorno per effettuare i pagamenti, con tutti i disagi che ne conseguono.

    Questo anche perché, sostiene il Codacons, i versamenti possono essere effettuati solo presso le esattorie, e ciò rappresenta una forte limitazione per i contribuenti, costretti a lunghe file e perdite di tempo non indifferenti.

    Per questo il Codacons diffida il concessionario Monte dei Paschi a delegare il servizio di riscossione a uffici postali e bancari che, essendo diffusi in maniera più capillare sul territorio, rappresentano sicuramente una utile agevolazione per i contribuenti italiani.


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox