13 Ottobre 2020

FEDEZ: CODACONS ANNUNCIA NUOVA QUERELA PER IL RAPPER

     

    IL MARITO DELLA FERRAGNI, NON SAPENDO PIU’ COME DIFENDERSI, INSISTE NELLA BUFALA GIA’ AMPIAMENTE SMENTITA DELLA RACCOLTA FONDI PER LA SANITA’, E SI BECCA UNA NUOVA DENUNCIA

    UNICA RACCOLTA FONDI SANZIONATA DALL’ANTITRUST E’ PROPRIO QUELLA DI FEDEZ-FERRAGNI!!

    Nuovi guai giudiziari per Fedez, che evidentemente perde il pelo ma non il vizio.
    Il Codacons annuncia infatti una nuova querela del diffamazione nei confronti del rapper, che anche oggi ha diffuso notizie false e infamanti a danno dell’associazione.
    Oramai Fedez è andato nel pallone totale, e non tollerando le legittime critiche mosse da più parti a Chiara Ferragni pensa di potersi difendere accusando altri – spiega il Codacons – Ricordiamo a Fedez che l’unica raccolta fondi sanzionata dall’Antitrust è stata proprio quella avviata dai Ferragnez, che come noto avevano incaricato Gofundme di raccogliere fondi in favore dell’ospedale privato San Raffaele di Milano. Peccato che ai donatori fosse applicata da Gofundme una “tangente” occulta del 10% sulle donazioni sottoforma di commissioni, ritenute ingannevoli dall’Antitrust e cancellate solo grazie all’intervento del Codacons.
    Solo dopo mesi di richieste il San Raffaele ha poi fatto sapere che l’ospedale ha utilizzato solo una parte dei fondi ricevuti per la costruzione del reparto di terapia intensiva, destinando altre somme ad altri ospedali del territorio.
    Quanto alla bufala creata ad arte da Fedez secondo cui il Codacons avrebbe avviato una finta campagna fondi in favore degli ospedali italiani, fake news già ampiamente smentita dall’associazione, ricordiamo a questo signore che grazie alla raccolta avviata dal Codacons – non certo per la sanità, ma per la tutela legale dei cittadini durante il coronavirus – l’associazione ha potuto avviare nel 2020 centinaia di esposti, ricorsi, denunce, e azioni legali a tutela degli italiani e dei diritti dei più deboli. Iniziative tutte pubblicate in modo trasparente sul sito Codacons alla pagina https://codacons.it/codacons-contro-il-coronsvirus/

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox