3 Febbraio 2010

Fans di Mauro contro il Grande Fratello

CASTELFRANCO. I fans di Mauro Marin, il concorrente castellano del Grande Fratello, contro Canale 5 ed Endemol: «Truffati», accusano. Contestano la nomination di lunedì: Maurone avrebbe dovuto essere immune in quanto il preferito del pubblico. Il Codacons chiede chiarezza a Endemol e Canale 5. Sono più di 54 mila i fans del Maurone nazionale su Facebook. Il salumiere castellano fin dalla sua entrata nella casa è risultato il più amato dal pubblico. Merito degli sms spediti dai suoi sostenitori al costo di un euro ciascuno. Ma lunedì Mauro è finito in nomination. Un’ irregolarità rispetto al regolamento della trasmissione, secondo i fans, che si sono mobilitati. Hanno scritto migliaia di mail al Codacons e alla Endemol per segnalare quella che secondo loro è una truffa in piena regola. «Nella trasmissione di lunedì si sono ravvisati illeciti e irregolarità rispetto al regolamento stilato dai responsabili di Endemol – spiega Cristina Gazzola a nome dei fan di Mauro – Ci riferiamo al voto sul "Preferito". Per tutta la settimana il Fan’ s Club di Mauro ha votato per eleggerlo preferito, spendendo diversi voti (quindi euro) a testa. Lunedì sera come confermato dalla conduttrice della trasmissione, il preferito è risultato Mauro. Il regolamento afferma che il preferito non va in nominations. Mauro, però, è stato spedito in nomination». Una seconda irregolarità riguarda il numero dei «nominati». Il Gf ha comunicato che erano due: Mauro e Alessia, entrambi con 6 voti. Tuttavia in casi di parimerito come questo, il regolamento prevede che due o più concorrenti con lo stesso numero di voti contino come un solo concorrente. Per ottenere i due più votati, il Gf doveva andare a prendere un altro concorrente. In questo caso altri 5, dato che dopo Mauro e Alessia in classifica c’ era un altro parimerito: Carmela, Carmen, Gianluca, Mara e Veronica. Avrebbero dovuti essere 7 in tutto i nominati, ma il GF ne ha comunicati solo 2. «La conduttrice Alessia Marcuzzi, in diretta si accorge della cosa ma soprassiede con evidente imbarazzo – spiega Cristina – Desideriamo essere tutelati legalmente contro una truffa da parte di Endemol e Mediaset». I fans ieri hanno intasato di mail il sito di Codacons, che ora chiede a Canale 5 ed Endemol di «chiarire i dubbi degli utenti».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox