2 Novembre 2017

False aziende ‘Bio’, per Codacons danno enorme a consumatori

(AGI) – Palermo, 2 nov. – Quella delle false aziende Bio nel Ragusano, e’ “una vicenda che crea un enorme danno a tutto il settore del biologico italiano, perche’ mina la fiducia dei consumatori, disposti a spendere di piu’ per prodotti che abbiano la certificazione Bio”. Lo sottolinea il Codacons, commentando il sequestro della Guardia di Finanza a carico di aziende che percepivano indebitamente anche contributi dall’Ue. Aziende che “non solo hanno percepito soldi senza averne diritto – rileva l’associazione di consumatori attraverso Francesco Tanasi, segretario Codacons e consigliere della camera di Commercio del Sud Est – ma hanno arrecato un danno a tutti gli operatori onesti che lavorano nel settore del biologico”. Da qui la richiesta formale alle autorita’ “di fornire i nomi dei soggetti coinvolti nella truffa, perche’ nei loro confronti dovranno essere attivate le doverose azioni di rivalsa da parte di agricoltori, allevatori, coltivatori e venditori bio danneggiati dagli illeciti commessi”. Truffe simili “sono inaccettabili – conclude Tanasi – perche’ sfruttano la buona fede dei cittadini a arrecano un danno alla intero settore”. (AGI) Lil

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox