7 Febbraio 2019

FACEBOOK: CAMBRIDGE ANALYTICA, GARANTE VERSO SANZIONI

 

CODACONS: SERVONO MULTE ESEMPLARI. SI RAFFORZA CLASS ACTION AVVIATA A TUTELA DEGLI UTENTI

La decisione del Garante per la privacy, che ha riconosciuto un utilizzo illecito dei dati dei cittadini italiani acquisiti tramite l’App “Thisisyourdigitalife”, è una importante vittoria per il Codacons, associazione dal cui esposto è nata l’indagine dell’Autorità – oltre che dell’Antitrust e della Procura di Roma – nei confronti di Facebook.
Lo afferma l’associazione, commentando la conclusione dell’istruttoria da parte del Garante.
“Ora ci aspettiamo una sanzione pesantissima nei confronti di Facebook, essendo stata confermata la nostra denuncia circa un uso scorretto dei dati personali degli iscritti al social network – afferma il presidente Carlo Rienzi – Quanto stabilito dal Garante della privacy, inoltre, rafforza la class action avviata dal Codacons a tutela dei cittadini italiani coinvolti nello scandalo “Datagate”, azione alla quale si può aderire alla pagina https://codacons.it/scandalo-datagate/ “ – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox