13 Maggio 2014

Expo: Codacons, illegittimo decreto che ha previsto l’evento

Expo: Codacons, illegittimo decreto che ha previsto l’evento

(AGI) – Roma, 13 mag. – Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 6 maggio 2013, con il quale sono stati definiti i compiti della societa’ Expo 2015 relativi all’organizzazione e alla gestione dell’Esposizione Universale “e’ illegittimo, cosi’ come tutti gli atti adottati in forza di esso”. Lo sostiene il Codacons, che ha presentato al riguardo un ricorso al capo dello Stato chiedendo l’annullamento del decreto in questione. “Alla base del ricorso dell’associazione – si legge in una nota – la violazione dei principi di economicita’, di efficacia, di imparzialita’, di pubblicita’ e di trasparenza di cui all’art. 1 L. 241/1990 e all’ art. 97 Cost., che si riflette nelle procedure di gara e di affidamento di lavori servizi e forniture indette da Expo”. Intanto oggi a Milano il premier Renzi dovra’ prendere posizione sulle candidature di Antonio Di Pietro e del presidente Codacons, Carlo Rienzi, in merito alla task force sul controllo degli appalti. (AGI) Red/Gav

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox