31 Maggio 2021

EX ILVA: LA CORTE DI ASSISE RICONOSCE 25MILA EURO AL CODACONS DI PROVVISIONALE, 5MILA EURO A OGNI PARTE CIVILE RAPPRESENTATA DALL’ASSOCIAZIONE

     

    La Corte di Assise di Taranto, con la sentenza emessa oggi, riconosce 25mila euro di provvisionale al Codacons e 5mila euro ad ogni parte civile rappresentata dall’associazione nel processo “Ambiente svenduto”.
    Con tale decisione la Corte ha riconosciuto il ruolo fondamentale del Codacons e l’impegno dei suoi legali (avv.ti Carlo Rienzi, Vincenzo Rienzi, Giuliano Leuzzi, Adriano Minetola) nella ricerca della verità per i cittadini di Taranto. Una verità che è arrivata dopo 7 anni di dibattimento e nonostante un ostruzionismo giudiziario ad oltranza da parte della difesa finalizzato a rinviare l’inevitabile sentenza emessa oggi.
    La provvisionale disposta a favore del Codacons è più elevata di quella riconosciuta alle associazioni ambientaliste come Legambiente e Wwf, parti civili nel processo, proprio per il maggior impegno profuso dal Codacons a tutela dei cittadini.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox