21 Luglio 2020

EX ILVA: CODACONS REPLICA AD AVV. MINETOLA

     

    PECCA DI INESPERIENZA, DENUNCIA CONTRO DIFESA RIVA E’ INIZIATIVA ESCLUSIVA DEL CODACONS

    L’avv. Minetola, dovendo curare i rapporti con i colleghi anche se scorretti e dannosi per le vittime dell’Ilva, si dissocia oggi da una denuncia contro l’abuso del processo che sarà presentata (con lui o senza di lui) contro avvocati e periti del processo Ilva, denuncia cui peraltro nessuno lo aveva associato essendo questa una iniziativa solo del Codacons e rientrante nei doveri statutari dell’associazione.
    Lo afferma il Codacons, replicando alle dichiarazioni odierne dell’avvocato Adriano Minetola del foro di Taranto, che ha preso le distanze dalla nota del Codacons relativa all’udienza di ieri del processo per il presunto disastro ambientale causato dall’ex Ilva.
    E’ ovvio e scontato che il Codacons non possa in nessun modo essere assistito da legali in grado di accettare in silenzio un sistematico ostruzionismo al corso della giustizia, e spetta unicamente all’avv. Minetola la decisione di stare ancora o meno dalla parte delle vittime dell’inquinamento prodotto dall’acciaieria.
    In ogni caso riteniamo l’avv. Minetola un ottimo legale ma ancora troppo giovane per affermare diritti così importanti di livello costituzionale che la stessa Corte di Assise ha preso a cuore in nome del popolo italiano – conclude il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox