16 Giugno 2011

EVASIONE FISCALE, IL CODACONS A DI PIETRO: DIA SPIEGAZIONI SU COINVOLGIMENTO SCICCHITANO

    CHI LO NOMINO’ DELEGATO DEL COMUNE DI ROMA PER LA TUTELA DEI CONSUMATORI?

    In merito al coinvolgimento dell’Avv. Sergio Scicchitano nelle indagini della magistratura sul giro di evasione fiscale, il Codacons rivolge oggi delle domande al leader dell’Idv, Antonio Di Pietro.
    “Fermo restando il principio di innocenza, vogliamo sapere quale sia la posizione di Di Pietro in merito alla vicenda – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Proprio lui che ha fatto della legalità e del giustizialismo il fulcro del suo partito, cosa ha da dire sul coinvolgimento di Scicchitano nell’indagine per evasione fiscale? Non trova strano Di Pietro che un soggetto che ricopriva la carica di delegato del Comune di Roma alla difesa dei consumatori, possa essere coinvolto in una inchiesta così delicata? Come e su proposta di chi l’avvocato Scicchitano è stato scelto per ricoprire cariche pubbliche così importanti?”.
    “Il leader dell’IDV anni fa andò in tv a dichiarare di aver rotto qualsiasi rapporto politico col sottoscritto, poiché sulla mia persona pendeva una indagine della magistratura sulmonese, vicenda da cui sono stato completamente assolto – prosegue Rienzi – Visto che all’epoca riteneva una indagine sufficiente ad interrompere qualsiasi rapporto di natura politica col suo partito, cosa ne pensa ora Di Pietro? Quali misure adotterà nei confronti di Scicchitano?”.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox