24 Ottobre 2006

“Eurozero“, la delibera sarà modificata

REGIONE L`ASSESSORE HA PROMESSO ALLE ASSOCIAZIONI CONSUMATORI UN “AGGIUSTAMENTO“ SUI BUONI BENZINA
Per i mezzi agricoli concessa la fornitura di novembre: 8 mila litri Per le auto si vedrà
“Eurozero“, la delibera sarà modificata

AOSTA C`è la volontà da parte dell`assessore alle Attività produttive Leonardo La Torre di venire incontro alle richieste delle associazioni dei consumatori della Valle d`Aosta sui tagli dei buoni benzina per agricoltori e per i possessori di auto “eurozero“. Ieri assessore e dirigenti (Pierino Bionaz e Mario Sorsoloni) hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni Adoc (Andrea Piccirilli), Avcu (Giampiero Marovino) e Codacons (Rosina Rosset), promettendo loro un “aggiustamento“ della delibera regionale del 15 giugno scorso con la quale ai possessori di auto “eurozero“ venivano tolte le assegnazioni di buoni benzina agevolati. A giudizio delle associazioni il provvedimento risulta privo di un`adeguata motivazione e appare più come un palliativo, piuttosto che una soluzione, al problema dell`inquinamento. La Torre ha riconosciuto le carenze della delibera regionale che verrà presto modificata. E non solo, l`assessore, ha accolto le richieste delle associazioni consumatori mettendo a disposizione dei possessori di mezzi agricoli (motocarri e trattori) otto mila litri di carburante relativi alla fornitura del mese di novembre. Nulla da fare, almeno per ora, invece per le assegnazioni di quote di carburante alle auto “eurozero“ sulle quali La Torre si è riservato una risposta a breve. Per Andrea Piccirilli responsabile Adoc Valle d`Aosta, “il provvedimento dell`assessore non tiene conto dell`impatto sociale che nel tempo potrebbe assumere“. Ingiusta, dunque, secondo le associazioni, la misura che colpisce, nella maggior parte dei casi, una fascia della popolazione debole e già economicamente provata dalla crescita smisurata delle tariffe Rca. Il provvedimento restrittivo adottato dalla giunta regionale coinvolge circa 8-9 mila persone. Nell`incontro di ieri, sono anche stati discussi temi relativi all`inquinamento della città.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox