10 Gennaio 2002

Euroaumenti, è “guerra“ sulle cifre

Per gli arrotondamenti ingiustificati il Prefetto convoca il comitato
Con l?euro i romani spendono di più. Il Codacons lo giura. La Confesercenti lo smentisce. Ma intanto le segnalazioni di aumenti vanno a go-go. Il prezzo dei tramezzini, ad esempio, è salito, soprattutto in Centro, anche di 500 lire. Costa di più anche andare al cinema in quasi tutte le sale della città e visitare i musei. Soprattutto quelli capitolini dove il ticket è passato da 17 a 19.360 lire (ovvero 10 euro). Arrotondamenti al rialzo anche nel sesso: le confezioni di profilattici costano un po? di più. E il trend è stato seguito anche dalle ?lucciole“ che una prestazione da 50mila lire l?hanno arrotondata a 30 euro cioè 58mila lire. I quotidiani in edicola costano 0,88 euro ma gli strilloni per la strada fanno conto pari e per una copia si fanno pagare un euro. Per fare il punto della situazione il prefetto di Roma, Emilio Del Mese, ha convocato per lunedì il Comitato Provinciale dell?Euro e ha scritto ai sindaci del 121 comuni della provincia chiedendogli di stare vicino alle esigenze dei cittadini.

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox