15 Gennaio 2006

Euro, in aumento il numero delle banconote false

ROMA – Nel secondo semestre del 2005 la Banca d`Italia ha riconosciuto false 74.163 banconote ritirate dalla circolazione nel nostro Paese, con un incremento del 21,5% rispetto al primo semestre del 2005 e del 29,7% rispetto al secondo semestre del 2004. Il taglio da 50 euro, seguito da quello da 20 euro, si conferma come il più falsificato. È quanto si legge nel sito della Banca centrale. Nell`ambito delle iniziative che sono state realizzate per migliorare nell`utenza la conoscenza dell`euro, la Banca Centrale Europea ha pubblicato, anche in lingua italiana, sul suo sito internet ( www.ecb.int ) il programma “Scopri le caratteristiche di sicurezza in animazione“, che illustra gli elementi posti a tutela dell`autenticità delle banconote anche nei loro effetti cinetici. Il Codacons interviene in merito all`allarme lanciato dalla Banca d`Italia e relativo alla crescita della banconote false. L`associazione invita i consumatori a prestare particolare attenzione alle banconote che maneggiamo, e a denunciare tutte le situazioni sospette. Il Codacons ha preparato inoltre un vademecum per aiutare gli italiani a riconoscere i falsi dagli originali. 1) Ogni banconota ha in controluce una immagine diversa (a seconda del taglio della stessa) e l`indicazione del suo valore nominale; 2) Una linea scura attraversa le banconote in senso verticale; 3) Se si inclina una banconota si vede una striscia olografica su cui si alternano il simbolo dell`euro e il valore nominale della banconota (per i tagli da 5, 10 e 20 euro); 4) Sul fronte dei biglietti vi è una stampa calcografica che riporta in rilievo le sigla della Banca centrale Europea in 5 lingue; 5) Inclinando le banconote da 50, 100, 200 e 500 euro sul lato destro vi è una placchetta su cui si vede un`immagine o il valore nominale della banconota, a seconda dell`inclinazione e del taglio; 6) Sul retro delle banconote da 5, 10 e 20 euro è posta una striscia iridescente che, sotto una fonte di luce, brilla e cambia colore inclinandola; 7) Inclinando il retro dei tagli da 50, 100, 200 e 500 euro la cifra che indica il valore nominale della moneta cambia colore passando dal viola al verde oliva o marrone.

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox