24 Settembre 2001

EURO: ECCO TUTTI GLI ARROTONDAMENTI!

CONSUMATORI TENETE GLI OCCHI APERTI E DENUNCIATE TUTTE LE SITUAZIONI SOSPETTE IL CODACONS SI PREPARA A PRESENTARE UNA RAFFICA DI DENUNCE CONTRO CHI VORRA? APPROFITTARE DELLA SITUAZIONE DI EURO-STRESS






Come verranno arrotondati i prezzi dei vari beni e servizi con l?entrata in vigore della moneta unica? Questa la domanda che si pongono molti italiani in queste settimane. Dai mass media emerge uno stato di confusione, non biasimabile, vista l?insufficiente campagna d?informazione praticata dalle istituzioni. Un giorno si legge che i biglietti dell?autobus costeranno meno, il giorno dopo si legge che gli stessi aumenteranno, per poi affermare che il loro prezzo resterà immutato?quanto caos!

Il CODACONS ha allora stilato un prontuario che indica quali prezzi verranno arrotondati e quali invece dovranno per legge rimanere invariati.



CONTI CORRENTI: i vari conti postali e bancari saranno convertiti gratuitamente in euro, il valore del deposito rimarrà lo stesso e non ci saranno spese aggiuntive per le operazioni bancarie o postali;



BOLLETTE: nessuna variazione per le bollette di luce, gas, acqua ecc. Già da tempo le società indicano il corrispettivo in Euro;



CONTRATTI: i contratti non devono subire alcun arrotondamento per eccesso. Se così fosse ( ad esempio aumento dell?affitto), il CODACONS consiglia di disdire il contratto;



TRASPORTI: voci insistenti danno per certo un arrotondamento in eccesso dei biglietti di autobus, metro e tram. Il CODACONS si oppone fermamente a tale aggravio per i consumatori e propone ai vari Comuni che applicheranno l?aumento di elevare la durata del ticket, consentendo agli utenti di utilizzare lo stesso biglietto (sempre della durata di 75 minuti) per due volte nei giorni feriali e tre in quelli festivi, raddoppiando anche il numero dei viaggi consentiti in metro;



MULTE: su questo versante i consumatori risparmieranno. Verranno infatti eliminati i decimali per ottenere una cifra tonda;



SPESA: è la voce più critica tra tutte quelle citate. Infatti in tutti i settori dove vige la libera contrattazione il prezzo viene fissato dal venditore, che sceglierà l?arrotondamento che più gli conviene. Il consumatore, in presenza di aumenti, può rivolgersi al negoziante che ha mantenuto lo stesso prezzo, riconoscibile anche dal marchio ?Eurologo? del CNCU, che assicurerà una conversione corretta lire/euro;



QUOTIDIANI: il prezzo dei giornali potrebbe essere portato a un euro, col conseguente aggravio monetario per i consumatori. Il CODACONS, in tal caso, interverrà con un esposto all?Antitrust denunciando il cartello tra i vari quotidiani;



PARCHEGGI: se il costo del ticket per il parcheggio dell?auto verrà ritoccato al rialzo, il CODACONS chiede che venga aumentata anche la durata dello stesso;



STIPENDI E PENSIONI: nessun ritocco riguarderà gli stipendi e le pensioni. In caso contrario, segnalate al CODACONS situazioni a vostro svantaggio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox