1 Febbraio 2013

Eurispes: si aggrava il disagio economico delle famiglie

Eurispes: si aggrava il disagio economico delle famiglie

Si aggrava il disagio economico delle famiglie, due italiani su tre non riescono ad arrivare a fine mese e le nuove tasse sono vissute come un fardello troppo pesante. È l’impietosa fotografia presentata dal Rapporto Italia 2013 dell’Eurispes«Il ricorso ai propri risparmi per far fronte alla crisi e la sindrome della quarta settimana (quando non della terza) riguardano ormai tre italiani su cinque».
In base ai dati diffusi ieri, l’80% dei cittadini sono convinti che la situazione economica generale sia peggiorata negli ultimi 12 mesi (per il 61,5% “nettamente” e per il 18,5% in parte). Un dato in miglioramento, comunque, rispetto a quello dello scorso anno, quando si attestava al 93,6 per cento. La maggior parte degli italiani (52,8%) resta però convinta che la situazione economica del Paese subirà un peggioramento nei prossimi 12 mesi, in molti sono sicuri che rimarrà stabile (27,9%) e solo un italiano su 10 indica un sicuro miglioramento.
A questo si aggiunge il peggioramento della situazione economica personale che, nel 2012, ha riguardato sette italiani su dieci. Sono davvero pochi coloro che hanno visto la propria situazione migliorare: appena il 4,8% (lievemente 3,9%, e molto 0,9%).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox