10 agosto 2018

Etruria, la Consob smentita: “sapeva della crisi dal 2014”

La Repubblica di oggi pone l’ attenzione su Banca Etruria . La Corte d’ Appello di Firenze ha annullato le sanzioni inflitte a cinque amministratori e sindaci del gruppo, in quanto sostiene che nel 2014, circa un anno prima del crac, la Consob “era pienamente consapevole dello stato di difficoltà di Banca Etruria”. Il quotidiano spiega che la decisione della Corte d’ appello di Firenze ha confermato la tesi secondo cui la Consob avrebbe tardato nell’ esercizio dei suoi poteri sanzionatori previsti entro i 180 giorni. L’ Associazione dei consumatori Codacons, ha annunciato ieri la volontà di intentare una causa risarcitoria contro Bankitalia e Consob, alla quale potranno aderire tutti gli investitori che hanno perso i propri risparmi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this