3 Luglio 2008

Estate: le spiagge italiane sono fra le più care d`Europa. Codacons, danni al turismo italiano

L`indagine resa nota oggi da Expedia, e che dimostra come le tariffe praticate negli stabilimenti balneari d`Italia siano le più care d`Europa, conferma gli allarmi che ogni estate il Codacons lancia in merito alla crescita dei prezzi di sdraio, lettini, ombrelloni, cabine, ecc. Il fenomeno del caro-spiaggia esistente in Italia – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – non colpisce solamente i cittadini italiani che vogliono trascorrere un week end al mare, ma l`intero settore del turismo nostrano, e gli stessi gestori degli stabilimenti. Tariffe così elevate, infatti, portano numerosi turisti (italiani e non) a scegliere mete più economiche per le proprie vacanze estive, determinando un calo delle presenze che sarà sempre più evidente. Per tale motivo i gestori degli stabilimenti devono assumere un atteggiamento intelligente, riducendo le tariffe di lettini, ombrelloni e altri servizi almeno del 10% – conclude Rienzi – onde attirare un maggior numero di turisti in Italia rispetto ai più competitivi paesi europei.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this