19 Luglio 2001

ESPOSTO DEL CODACONS PER LA PUBBLICITÀ DELLE FS

ESPOSTO DEL CODACONS ALL?AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO PER LA PUBBLICITÀ DELLE FS LE FS INVITANO A CHIAMARE IL LORO NUMERO VERDE PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI SE SI DEVE ANDARE A GENOVA, MA POI NON RISPONDE NESSUNO

IL MESSAGGIO, PUBBLICATO SUI QUOTIDIANI NAZIONALI, COSTITUISCE PUBBLICITÀ INGANNEVOLE AI SENSI DEL D.LGS. 74/1992





Il vertice del G8, ormai imminente a Genova, comporterà modifiche e ritardi per diversi servizi, tra cui quello di trasporto ferroviario, a causa delle misure di sicurezza predisposte per garantire l?ordine pubblico in città.
Le Ferrovie dello Stato hanno invitato chi fosse in possesso di una prenotazione o dovesse comunque recarsi a Genova in concomitanza con il G8 a chiamare il loro numero verde per ricevere tutte le informazioni utili per evitare disagi a chi deve viaggiare.
Il messaggio pubblicitario è stato pubblicato sulle pagine dei quotidiani a tiratura nazionale.
L?unico inconveniente è che chiamando il numero verde, si viene lasciati in attesa per qualche secondo, dopodiché viene interrotta la comunicazione, con l?invito a richiamare più tardi poiché tutti gli operatori sono impegnati.
Segnalazioni ricevute da numerosi consumatori riferiscono però che la situazione non cambia, nemmeno provando a contattare il numero in momenti e orari diversi.
Il risultato è che, a fronte dell?invito delle FS, in realtà chiamando il numero verde non si ottiene alcun tipo di informazione, anzi, non si riesce nemmeno a parlare con un operatore.
Per questi motivi il Codacons ha deciso di presentare un esposto all?Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in quanto il messaggio in questione, integrando gli estremi della pubblicità ingannevole ai sensi del D.lgs. 74/1992, lede i diritti dei consumatori e degli utenti.
Le Ferrovie dello Stato pubblicizzano infatti un servizio che in realtà è inesistente, traendo in inganno i consumatori con il messaggio diffuso a mezzo stampa.
Inoltre, dato ancor più grave, i viaggiatori che devono recarsi a Genova nei giorni in cui è previsto il G8 non hanno alcun modo di sapere se il treno per il quale hanno effettuato la prenotazione partirà, quando e soprattutto dove arriverà. Chiamando il numero indicato dalle FS, infatti, dopo qualche secondo di attesa, la comunicazione viene bruscamente interrotta.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this