fbpx
3 Novembre 2014

Esposto Codacons alla Corte dei Conti su test Medicina annullati

Esposto Codacons alla Corte dei Conti su test Medicina annullati 

Roma, 3 nov. (TMNews) – Un esposto alla Corte dei Conti per la vicenda delle prove di ammissione alle Scuole di Specializzazione in Medicina annullate dal Ministero dell’Istruzione. Ad annunciarlo è il Codacons, il cui ufficio legale sta preparando anche l’azione risarcitoria collettiva in favore dei candidati danneggiati.
Vogliamo sapere dalla Corte dei Conti quali saranno i costi a carico dello Stato per la ripetizione della prova, se sia configurabile uno spreco di denaro pubblico a danno della collettività e i responsabili di eventuali sperperi di risorse – spiega l’associazione – In tal senso invieremo domani un esposto alla magistratura contabile, affinché faccia luce sul grave episodio. L’ufficio legale Codacons sta inoltre preparando una azione collettiva di risarcimento in favore dei candidati che hanno sostenuto le prove annullate.
“Appare pacifico come il rimborso delle spese sostenute per i test non sia sufficiente – spiega il presidente del Codacons Carlo Rienzi – Il danno morale subito da chi, pur avendo superato i test, deve sottoporsi al nuovo esame, così come lo stress e i disagi cui saranno nuovamente soggetti tutti i candidati, vanno risarciti nelle sedi opportune. Per tale motivo, forti delle precedenti vittorie in tribunale ottenute dal Codacons in favore degli studenti e dei medici, stiamo predisponendo una azione risarcitoria collettiva alla quale potranno aderire tutti i candidati coinvolti nella vicenda”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox