6 Giugno 2019

Esplode una bombola Venti feriti al mercato

GELA Momenti di terrore ieri a Gela per l’ esplosione di una bombola al mercato settimanale di via Madonna del Rosario. Secondo le notizie diramate dai vigili del fuoco le persone coinvolte sono venti. Ci sarebbero cinque ustionati in modo grave, tra loro due donne che lavoravano su un furgoncino avvolto e distrutto dalle fiamme, un ragazzo di 16 anni e una persona di 64 anni. Una ragazza sarebbe stata colpita al viso da una scheggia e avrebbe perso un occhio. Tutti sono stati portati al pronto soccorso del “Vittorio Emanuele” di Gela e poi trasferiti negli ospedali di Palermo e Catania. Le fiamme sono state spente intorno alle 15, e in serata sono andate avanti le operazioni per la messa in sicurezza dell’ area. Secondo una prima ricostruzione è scoppiata una bombola di gas che stava in una bancarella che vende polli allo spiedo. Quando è accaduto l’ incidente al mercato c’ erano centinaia di persone. Il sindaco di Gela, Lucio Greco, ha sottolineato: «Ringrazio il personale medico, paramedico e gli infermieri dell’ ospedale di Gela che con grande professionalità sono riusciti a fronteggiare l’ emergenza». «Nell’ esprimere vicinanza ai feriti, con rammarico colgo l’ occasione per denunciare l’ assenza di controlli e la mancata osservanza delle norme di sicurezza che, se rispettate, avrebbero permesso di evitare o quantomeno di prevenire eventi del genere che sono solo gli ultimi di una lunga serie», dice in una nota, Francesco Tanasi, segretario nazionale del Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox