7 Gennaio 2021

ESONERO DI RESPONSABILITÀ PER IL VACCINO ANTI-COVID: LA CLAUSOLA È ILLEGITTIMA!

Notizie di stampa riportano che in alcuni casi, in sede di somministrazione del vaccino anti COVID-19 mRNABNT162b2 (Comirnaty) prodotto dalla società Pfizer, veniva richiesta la preventiva sottoscrizione di un modulo di esonero di responsabilità per danni, reazioni avverse ed inefficacia della vaccinazione in favore della società produttrice del vaccino e del personale medico impiegato nella sua concreta somministrazione.

Tuttavia, la clausola di esonero dalla responsabilità è da ritenersi illegittima – poiché in contrasto con la normativa italiana di cui alla Legge 210 del 1992. La nostra normativa prevede riconoscersi indennizzi per danni da vaccinazioni obbligatorie e la vaccinazione anti Covid 19, seppur non obbligatoria, risulta riconducibile alla suddetta disciplina. La ratio si ravvisa, infatti, nella volontà della tutela del diritto alla salute di coloro che si sottopongono, tra le altre cose, a vaccinazioni obbligatorie. Tuttavia, la Corte Costituzionale ha esteso questi principi alle vaccinazioni raccomandate affermando che “contrasterebbe con i parametri costituzionali evocati il diverso trattamento imposto dalla disposizione censurata, quanto alla corresponsione dell’indennizzo, tra coloro che risultano affetti da lesioni o infermità provocate da vaccinazioni obbligatorie e coloro che le medesime patologie manifestano a seguito di una vaccinazione, non obbligatoria ma raccomandata dall’autorità sanitaria […] Risultando tale vaccinazione finalizzata anche alla tutela della salute collettiva”. In questo modo è evidente la contrarietà della clausola di esonero della responsabilità alla disciplina applicabile nonché ai principi costituzionali riconosciuti e ribaditi dalla Corte Costituzionale.

L’INIZIATIVA CODACONS

L’Associazione mette a disposizione degli interessati un modulo per far valere la nullità della suddetta clausola di esonero di responsabilità, nei confronti della casa farmaceutica Pfizer, e per chiedere alle autorità di accertare la nullità del modulo sottoscritto in sede di somministrazione della vaccinazione anti COVID-19 nella parte in cui solleva da ogni responsabilità l’azienda produttrice nonché il personale sanitario che procederà alla somministrazione, per eventuali reazioni avverse, danni a lunga distanza ovvero inefficacia della vaccinazione.

Per scaricare il modulo, gratuitamente e senza impegno, clicca qui.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this