29 Giugno 2018

Eredi Bertè Lega e M5S ricevuti dal prefetto

– MORTARA – UN INCONTRO per fare il punto sulla situazione ambientale della provincia, alla luce del recentissimo incendio che ha interessato la Eredi Bertè di Mortara. Ieri mattina il prefetto Attilio Visconti ha ricevuto i rappresentanto di Lega e M5S. «È stato un incontro molto costruttivo – ha commentato al termine il consigliere regionale Roberto Mura – Riteniamo fondamentale che le sinergie tra Regione e Prefettura si consolidino per monitorare attentamente la situazione e risolverla in tempi brevi». Per il presidente della Commissione regionale Ambiente, Riccardo Pase «è arrivato il momento di “esportare” il modello del Nucleo ambiente, recentemente istituito dalla Prefettura di Pavia, a tutto il territorio regionale». Roghi e fanghi sono stati l’ argomento dell’ incontro con i rappresentanti del M5S. «Ci siamo dati appuntamento a breve – spiega la deputata pavese Iolanda Nanni – per affrontare alcune criticità ambientali fra cui il tema dello spandimento dei fanghi in agricoltura e l’ implementazione delle modalità di controllo sui terreni in caso di roghi. Presenteremo presto anche un dossier inerente le problematiche di Pavese e Lodigiano da inoltrare al ministro Costa». Intanto, in relazione all’ incendio della Eredi Berté, il Codacons ha presentato un esposto alla Procura. «Secondo l’ Arpa i valori dell’ aria sono nella norma dopo l’ incendio – osserva la nota del Codacons – ma resta il fatto che l’ area non è sottoposta alla dovuta vigilanza e non è escluso che quanto è accaduto possa verificarsi ancora. Dov’ era chi avrebbe dovuto vigilare?».Umberto Zanichelli.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox