6 Settembre 2011

“Erba”: il Blasco contro lo spot di Giovanardi I fans si dividono

"Erba": il Blasco contro lo spot di Giovanardi I fans si dividono
 

VENEZIA La Mostra del Cinema di Venezia aspettava Vasco la rockstar. Ha invece trovato Vasco il social-grafomane via FaceBook. A creare scompiglio è uno spot anti-marijuana del Dipartimento contro le droghe (Presidenza del Consiglio), creatura di Carlo Giovanardi, presentato ieri al festival. Caustico il commento di Vasco che, nel post al suo profilo, spiega che «di uso o abuso di marija non è morto mai nessuno». Ma a difesa del sottosegretario scene anche il Codacons: «La polizia postale chiuda il profilo FaceBook di Vasco Rossi». Ma i fans del rocker mostrano di essere tutt’ altro che succubi del proprio idolo: «Per tante persone le droghe leggere sono state la porta per quelle pesanti», dice Marisa. «Non bisogna essere deboli, altrimenti ti freghi da solo», scrive Antonella. Sull’ altro fronte c’ è chi paventa l’ attentato alla libertà di Internet: «Se chiudono un profilo di FaceBook per una ca…ta così è la fine», «Nessuno tocchi questo profilo. Io non mi faccio le canne, ma rispetto le opinioni altrui», scrive Emilio. E nella lunga discussione, quasi cinquemila i commenti, Vasco ha anche il tempo di rispondere: «Io non ho mai fatto uso di eroina. La considero la droga più subdola e pericolosa».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this