8 Ottobre 2018

Entro ottobre la nuova farmacia

 

ITER COMPLICATI Farmacie comunali, si va verso l’ apertura della nuova sede di viale Palmiro Togliatti. Se tutto andrà come previsto, entro la penultima settimana di ottobre la rivendita dovrebbe essere inaugurata. In realtà doveva aprire nella prima decade di settembre, invece, per motivi sconosciuti, la farmacia è ancora chiusa. La diffida del Codacons, che aveva sollevato irregolarità nella procedura seguita dalla Csp per il trasferimento della rivendita di via degli Orti, a cui era seguito un esposto alla Polizia di Stato, molto probabilmente ha imposto al manager Francesco de Leva di rivedere l’ intero iter. Probabile che il ritardo sia da attribuire a questo fatto. Ora, però, sembra che i problemi burocratici siano stati superati e oggi stesso i tecnici della Asl effettueranno il sopralluogo della nuova struttura, propedeutico al rilascio dell’ autorizzazione per l’ avvio dell’ attività. Anche la questione legata all’ abbattimento delle barriere architettoniche (si deve salire una scalinata per accedere ai locali di viale Togliatti) è stata, anche se in parte, superata. I dipendenti della farmacia sono stati dotati di un montascale manuale che, se non agevola certo le mamme con i passeggini, può comunque consentire l’ ingresso a un utente in carrozzina. Se l’ esito del sopralluogo sarà positivo, il tempo di sbrigare le ultime pratiche burocratiche e terminare l’ allestimento e in capo a una decina di giorni la nuova sede dovrebbe essere operativa. Nel frattempo, e in attesa che la nuova farmacia comunale apra i battenti, a soffrire disagi sono i cittadini. Le lungaggini, dovute presumibilmente ad errori commessi nella procedura di attivazione della sede, hanno lasciato sguarnita per oltre un mese l’ utenza di due quartieri popolosi: Cisterna Faro e Mediana. Per i residenti di queste zone, infatti, le farmacie più vicine sono le due di San Liborio, entrambe private, e la comunale di viale Matteotti. Alla luce della piega che ha preso la situazione, sarebbe stato più opportuno attendere qualche altro giorno prima di chiudere la rivendita di via degli Orti evitando di lasciare gli utenti senza un punto di riferimento. Giulia Amato © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox