10 Gennaio 2005

Ennesimo incidente ferroviario

«L`ennesimo incidente ferroviario, che purtroppo ha fatto registrare un numero altissimo di vittime, impone degli interventi urgenti per correre ai ripari ed evitare altre vergognose stragi», lo afferma Intesaconsumatori, sostenendo che è indispensabile avviare un monitoraggio di tutta la rete ferroviaria italiana, compresi i sistemi di allarme, i semafori, i segnali sonori, per verificare quali siano le situazioni a rischio e provvedere ad aumentare la sicurezza sulla rete». «Solo l`incremento della sicurezza e dell`efficienza -affermano ancora Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori- rappresenta la prerogativa per qualsiasi aumento tariffario». Intesaconsumatori chiede infine «le dimissioni del Ministro Lunardi e dei vertici di Trenitalia», affermando che «è assurdo che in un paese civile nonostante una strage di questi tipo, i responsabili restino ancora incollati alle loro poltrone!».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this