fbpx
24 Settembre 2019

Energia: da ottobre bollette della luce +2,6%, quelle del gas +3,9%

L’Authority per l’energia ha disposto i nuovi aggiornamenti per le tariffe di luce e gas. Il Codacons denuncia l’enorme peso delle tasse nelle bollette italiane che raggiunge il 43% per il gas e il 35,6% per l’energia elettrica e fa rilevare come gli aumenti arrivino proprio in vista del periodo invernale Tweet Tariffe. Dal 1 luglio bollette luce +1,9%, gas -6,9% Giù le tariffe delle bollette di luce e gas per i clienti in mercato tutelato 24 settembre 2019 Tariffe in crescita per la luce e il gas nell’ultimo trimestre dell’anno. Dal primo ottobre, comunica l’authority per l’energia, per la famiglia tipo ci sarà un aumento del 2,6% per la bolletta dell’elettricità e del 3,9% per il gas. “Andamento stagionale – spiega l’Autorità -, riduzione della produzione di gas olandese, alcune restrizioni all’accesso ai gasdotti di transito europei sono tra i fenomeni che spingono verso l’alto il prezzo del gas, ancora predominante anche nella produzione elettrica. Sempre in materia di produzione elettrica pesano i timori per un possibile calo della produzione francese nei prossimi mesi a causa dei problemi in alcune centrali nucleari”. A questo “si aggiungono le recenti tensioni geopolitiche, legate agli attacchi alle piattaforme petrolifere saudite che hanno influenzato le quotazioni delle principali commodity energetiche. Sono quindi prevalentemente l’andamento stagionale dei mercati e le criticità internazionali a spingere al rialzo le bollette dell’energia per i clienti in tutela, nel quarto trimestre del 2019”. 18 euro in più a famiglia rispetto al 2018 “Con l’aggiornamento delle tariffe luce e gas disposto oggi dall’Autorità per l’energia, la spesa delle famiglie per le bollette energetiche sale complessivamente nel 2019 di +18 euro a nucleo familiare rispetto allo scorso anno (+7 euro l’elettricità, +11 euro il gas)”. Lo afferma il Codacons, commentando le nuove tariffe comunicate oggi da Arera. Codacons: tasse troppo alte A pesare sull’incremento delle bollette degli italiani è tuttavia la tassazione eccessiva che vige sulle fatture di luce e gas – denuncia il Codacons. “Oggi su ogni bolletta del gas, tra imposte e oneri di sistema, si paga il 43% di tasse, mentre sull’elettricità la tassazione è pari al 35,6% – afferma il presidente Carlo Rienzi – Questo porta le bollette energetiche degli italiani ad essere più salate del 20% rispetto alla media Ue. Evidenziamo inoltre come gli incrementi tariffari del gas scattino in concomitanza con i maggiori consumi delle famiglie in vista del periodo invernale, aggravando le conseguenze per i consumatori”. Per il Codacons “le nuove tariffe disposte da Arera, infine, smentiscono clamorosamente i dati forniti pochi mesi da una associazione dei consumatori che, in modo del tutto sconclusionato, aveva parlato di risparmi record per gli italiani nel corso del 2019, risparmi in realtà inesistenti come dimostrano le variazione odierne disposte dall’Autorità”.
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox