27 Marzo 2019

Energia, Codacons: riduzioni per 168 euro a famiglia dato sbagliato

 

Roma, 27 mar. (askanews) – Le riduzione sulla bolletta energetica di 168 euro a famiglia è un dato sbagliato. Lo afferma il Codacons.

“Purtroppo – afferma il Codacons – questo dato è sbagliato, e il risparmio per gli utenti legato alle nuove tariffe decise da Arera sarà più contenuto e in ogni caso lontano dal coprire le maggiori spese sostenute dalle famiglie tra il 2018 e il primo trimestre del 2019 per luce e gas. L’eccessiva fretta di alcune associazioni che hanno diffuso numeri imprecisi sui possibili benefici per le tasche degli utenti rischia di avere ripercussioni negative per i consumatori, perché parlare di risparmi record in modo inappropriato potrebbe influire sui prezzi all’ingrosso dell’energia, mercato come noto caratterizzato da forti speculazioni”.

“Considerato l’andamento delle tariffe del mercato tutelato tra il 2018 e il 2019 – prosegue l’associazione dei consumatori -, le bollette dell’elettricità hanno subito un incremento complessivo del +3%, mentre quelle del gas sono cresciute, ad oggi, del +6%: a fronte di tali numeri ufficiali e incontestabili parlare di risparmi record da 168 euro è assolutamente sbagliato e fuorviante, perché in realtà gli utenti continuano a subire gli effetti degli incrementi abnormi delle tariffe dell’ultimo periodo, pari a +77,7 euro annui (+15,6 euro per la luce e +62,1 euro per il gas)”.

“Va inoltre considerato che – conclude – per il gas il calo delle tariffe sarà applicato nel periodo in cui i riscaldamenti saranno spenti, e quindi quando il consumo energetico delle famiglie è inferiore, circostanza che di fatto riduce i risparmi in bolletta e che non sembra essere stata presa in considerazione da chi ha diffuso numeri poco realistici”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox