fbpx
10 Marzo 2004

EMERGENZA RIFIUTI: DENUNCIA DEL CODACONS ALLE PROCURE DI ARIANO IRPINO, AVELLINO, NAPOLI E SALERNO

    POSSIBILI EPIDEMIE E MALATTIE. A RISCHIO LA SALUTE PUBBLICA






    In merito alla vicenda dei rifiuti che sta caratterizzando in questi giorni numerosi comuni della Campania, il Codacons ha presentato oggi una denuncia alle Procure della Repubblica di Ariano Irpino, Napoli, Avellino e Salerno.

    L?emergenza rifiuti ? afferma il Codacons ? ha superato di gran lunga la soglia di attenzione creando evidenti disagi alla popolazione campana e ponendo le basi a seri rischi per la salute pubblica.
    L?elevato quantitativo di immondizia che non si riesce a smaltire, assieme al fatto che molti cittadini, non sapendo più dove mettere la spazzatura, la conservano dentro casa, potrebbe causare epidemie e malattie attraverso la diffusione di sostanze nocive e infettive in tutte le aree abitate.
    Per questo l?associazione ha chiesto alle competenti Procure di accertare la situazione, individuare i responsabili dei disagi e predisporre misure per tutelare l?incolumità dei cittadini.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox