1 Aprile 2011

ELEZIONI:TAR,7/4 DISCUSSIONE ALTRI 2 RICORSI SU ELECTION DAY

 
PROPOSTI DA ‘COMITATO REFERENDUM PER SI ACQUA PUBBLICA’ E IDV

 
 
           
            (ANSA) – ROMA, 01 APR – La vicenda del contestato mancato
accorpamento delle due ormai prossime consultazioni elettorali
(amministrative e referendum) fissate in giorni diversi,
arriverà nuovamente al Tar del Lazio il prossimo 7 aprile.
   Quel giorno, infatti, sono stati iscritti al ruolo di udienza
della II sezione bis presieduta da Eduardo Pugliese, altri due
ricorsi proposti rispettivamente dal ‘Comitato promotore per il
si ai referendum per l’acqua pubblicà e dall’Italia dei Valori
di .
   Secondo quanto si è appreso, entrambi contestano la mancata
indicazione di un ‘Election Day’ per le due consultazioni
elettorali. Non solo; è stato anticipato in maniera informale
che ci sarebbero anche motivi di ricorso differenti da quelli
posti a base del ricorso proposto dal Codacons e dal suo
"Comitato promotore dei referendum ambientali e per il diritto
ad esprimersi nelle consultazioni referendarie di giugno 2011′,
sul quale il Tar si è oggi espresso nel senso del non
accoglimento della richiesta di sospensione degli atti di
fissazione delle amministrative e della consultazione
referendaria ai fini di un accorpamento delle date di
svolgimento.(ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox