31 Gennaio 2018

ELEZIONI, M5S: ESPOSTO DEL PRESIDENTE CODACONS CONTRO PARLAMENTARIE ALL’ESAME DEL PROCURATORE PIGNATONE

 

DOMANI TRIBUNALE DI COSENZA DECIDE IN VIA D’URGENZA SU PRIMA CAUSA INTENTATA DA UN ESCLUSO. CONVOCATI GRILLO, DI MAIO E CASALEGGIO

L’esposto presentato dal Presidente Codacons Carlo Rienzi contro le parlamentarie del M5S è attualmente in fase di esame da parte del procuratore capo di Roma Giuseppe Pignatone, che sta vagliando la denuncia. Ne dà notizia l’associazione dei consumatori, il cui presidente ha chiesto nei giorni scorsi alla Procura di Roma di aprire una inchiesta a seguito dei gravi problemi durante la procedura di iscrizione alle parlamentarie che hanno portato ad ingiuste esclusioni per una moltitudine di soggetti.
E intanto domani sarà decisa dal giudice Massimo Lento del Tribunale di Cosenza la prima causa d’urgenza intentata da un attivista del M5S escluso dal movimento: l’avv. Ugo Morelli ha infatti presentato un ricorso d’urgenza al Tribunale civile di Cosenza contro le liste presentate dal M5S, chiedendo inoltre di convocare dinanzi al giudice Beppe Grillo, Luigi Di Maio e Davide Casaleggio.
L’udienza è fissata per le ore 11:00 di domani 1 febbraio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox