fbpx
5 Gennaio 2013

ELEZIONI: LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI SI SCAGLIANO CONTRO LA CANDIDATURA DI MAURO MORETTI (FS) NEL PD

ELEZIONI: LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI SI SCAGLIANO CONTRO LA CANDIDATURA DI MAURO MORETTI (FS) NEL PD

                            

CODICI, CODACONS E MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO: SE SARÀ CONFERMATA LA CANDIDATURA, DAREMO INDICAZIONE AI CITTADINI DI NON VOTARE PD

ECCO LA LETTERA CHE LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI HANNO SCRITTO A BERSANI: INACCETTABILE CANDIDARE CHI HA DANNEGGIATO PER ANNI GLI UTENTI ITALIANI

 

Durissima presa di posizione delle associazioni dei consumatori italiane contro la candidatura alle prossime elezioni politiche dell’Ad di Trenitalia, Mauro Moretti, nelle fila del PD.
“La sola idea di candidare un soggetto che per anni ha dimostrato totale spregio dei diritti degli utenti ci disgusta e ci indigna – affermano le associazioni Codici, Codacons e Movimento Difesa del Cittadino – Abbiamo inviato oggiAggiungi un appuntamento per oggi un appello al Segretario del PD, Pierluigi Bersani, chiedendo di fare marcia indietro su tale candidatura, informandolo che, in caso contrario, daremo indicazione ai consumatori italiani di non votare il PD alle prossime elezioni”.
Ecco il testo della lettera inviata dalle 3 associazioni a Bersani.

Onorevole Segretario,
apprendiamo dalla stampa che l’ing. Moretti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, potrebbe essere candidato per il Partito Democratico alle prossime elezioni politiche.
In qualità di rappresentanti dei consumatori italiani, e anche come utenti del servizio ferroviario gestito da FS, Le manifestiamo il nostro sconcerto per questa candidatura, in quanto l’Ing. Moretti da anni è il principale responsabile della situazione di pesante disagio dei viaggiatori italiani, soprattutto dei milioni di lavoratori pendolari che ogni giorno devono recarsi in fabbrica e in ufficio utilizzando treni vecchi, sporchi, privi di manutenzione, con toilettes chiuse, in perenne ritardo quando non improvvisamente cancellati.
Non c’è bisogno di documentarLe quanto sopra affermato, in quanto non passa giorno che articoli, inchieste, lettere dei lettori raccontano lo sfascio del trasporto ferroviario italiano e quindi anche Lei ne avrà avuto quotidiana notizia nella rassegna stampa.
L’ing. Moretti da parecchi anni è al vertice di FS ed è quindi da ritenersi pienamente responsabile di tale situazione. Inoltre, l’Ing. Moretti ha tentato in vari modi di ostacolare quei pochissimi tentativi di proposta ferroviaria alternativa a FS, come nel caso Arenaways della Torino-Milano e di recente per il servizio ITALO di Montezemolo. Questo, per Lei che si è sempre dichiarato paladino delle liberalizzazioni, dovrebbe essere un ulteriore, serio motivo di riflessione.
Ci dichiariamo quindi assolutamente contrari a tale candidatura, che riteniamo un vero schiaffo a quei milioni di cittadini-pendolari o comunque viaggiatori vessati da FS.
Nel caso venisse confermata, La informiamo fin d’ora che esprimeremo in tutte le sedi pubbliche e in tutti i modi tale nostra contrarietà e daremo indicazione di non voto al PD nella circoscrizione elettorale dove l’ing. Moretti dovesse essere candidato.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox