27 Maggio 2013

ELEZIONI: CROLLA AFFLUENZA, A ROMA -20%

    ELEZIONI: CROLLA AFFLUENZA, A ROMA -20%  

    CODACONS: COLPA DEL DERBY. ANTICIPO DELLA PARTITA ALLE ORE 18 HA BLOCCATO GLI ELETTORI

    Il crollo dell’affluenza alle urne a Roma, che ha toccato quota -20% rispetto alle precedenti elezioni comunali, è da attribuire alla concomitanza del derby Roma-Lazio. Lo afferma il Codacons, commentando il pessimo dato registrato nella capitale.
    “E’ vero che in  tutto il Lazio il numero dei cittadini che si sono recati a votare nella giornata di domenica è stato inferiore rispetto alle precedenti elezioni, ma è altrettanto vero che il record negativo si è registrato proprio a Roma, dove il crollo dell’affluenza alle urne è stato superiore a quello di tutti gli altri comuni – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Senza dubbio ciò è da attribuire alla concomitanza con la finale di Coppa Italia, che ha spinto molti elettori a rimanere a casa e non andare a votare, per evitare il caos pre e post partita”.
    “Come abbiamo visto, nonostante la decisione di anticipare il derby alle ore 18 per evitare scontri e tafferugli, in città si sono comunque verificati incidenti ad opera di tifosi – prosegue Rienzi – L’anticipo dell’incontro ha avuto quindi come unico effetto quello di limitare i romani, anche sul fronte del voto. E se l’affluenza definitiva alle urne farà registrare il minimo storico nella capitale, le forze politiche potrebbero addirittura chiedere l’annullamento delle intere elezioni a Roma” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox