23 Febbraio 2018

ELETTRICITÀ: ARERA, STOP MAXI CONGUAGLI, ARRETRATI MAX 2 ANNI

     

    CODACONS: NUOVE REGOLE NON RISOLVONO IL PROBLEMA. CONGUAGLI VANNO VIETATI DEL TUTTO IMPONENDO LETTURE PUNTUALI DEI CONTATORI

    Non soddisfano il Codacons le novità annunciate da Arera in merito ai maxi conguagli in bolletta elettrica che potranno essere richiesti solo per gli ultimi due anni.
    “Le nuove regole non risolvono il problema – afferma il presidente Carlo Rienzi – Non basta infatti limitare il periodo per cui possono essere richiesti i conguagli, ma occorre intervenire per evitare del tutto che siano richiesti maxi-conguagli agli utenti, con bollette che spesso toccano cifre astronomiche mettendo in serie difficoltà le famiglie. La strada da intraprendere è semmai un’altra: serve imporre ai gestori dell’energia una lettura precisa e puntuali dei contatori, affinché non ci siano più divergenze tra consumi effettivi e consumi stimati, e perché i consumatori possano pagare di volta in volta sono l’energia effettivamente utilizzata”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox