19 Agosto 2013

Egitto: per Ente turismo tutto ok ma no partenze

Egitto: per Ente turismo tutto ok ma no partenze

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – Sono giornate di lavoro convulse per agenti di viaggio e tour operator, impegnati, dopo lo “sconsiglio” della Farnesina rilasciato venerdì per i viaggi in Egitto, a riportare in Italia i turisti che hanno già soggiornato nel Paese e a rimborsare quelli che dovevano partire in queste ore o a programmare con loro, quando possibile, un nuovo viaggio. Il direttore dell’Ente del Turismo Egiziano, Abdel Gabbar, oggi rassicura i turisti: “Le località turistiche del Mar Rosso sono ben lontane dalle zone degli scontri politici e disordini e sono tranquille”, dice. “Desidero anche esprimere – aggiunge – un sentito grazie agli italiani che ci hanno sempre sostenuto durante i momenti critici. Siamo certi che presto la situazione in Egitto tornerà a essere tranquilla”. Intanto tra le associazioni dei consumatori e tra queste ultime e i tour operator scoppia più di una polemica. Federconsumatori e Aduc affermano di ricevere molte lamentele per comportamenti non corretti da parte di diverse agenzie, “c’è ci vuole fare cresta”, accusa l’Aduc. La questione è innanzitutto quella delle penali: alcuni operatori, infatti, nell’annullare il viaggio in Egitto e restituire le somme versate, chiedono il pagamento delle quote di apertura pratica e dell’ assicurazione. E le cifre perse dai clienti per queste voci – secondo quanto riferito da qualche agente di viaggio – vanno da un minino di 90 euro fino a quasi 400 euro. “E questo non è giusto, al danno si aggiunge la beffa”, lamentano i clienti. Il presidente della Fiavet, Fortunato Giovannoni, rassicura: “Abbiamo inviato stamani una nota alle agenzie nostre associate, raccomandando di stare alle regole e di restituire tutto il denaro versato ai clienti. E’ meglio evitare contenziosi e trovare una conciliazione: i contenziosi rischiano di trascinarsi a lungo, con danni per tutti”. Sui rientri dei nostri connazionali che si trovano in Egitto, Giovannoni afferma che le operazioni stanno proseguendo con regolarità e senza problemi. “La situazione nelle località sul mar Rosso è tranquilla – spiega – lo so con certezza dai nostri agenti sul posto. Forse la Farnesina avrebbe potuto limitare lo sconsiglio al Cairo, evitando di coinvolgere il resto dell’Egitto, ma se lo ha fatto avrà avuto le sue ragioni”. In casi come quello che si sta verificando in Egitto, per il quale la Farnesina ha diramato lo “sconsiglio” a partire, le norme in vigore prevedono tre possibilità: 1-Ricevere rimborso di quanto pagato dal tour operator 2-Rinviare la vacanza ad altra data 3-Scegliere una vacanza alternativa proposta dal tour operator. Su questo, tutti d’accordo. Ma il contenzioso tra le associazioni dei consumatori, si accende sulla class action lanciata dal Codacons contro la Farnesina. Per Federconsumatori “un’azione contro la Farnesina è certamente ammissibile a norma di legge, ma le norme non prevedono e non permettono alcun risarcimento danni, così come enunciato e pubblicizzato dall’associazione stessa”. E il Codacons, per sbeffeggiare Federconsumatori, le ha inviato, in una cornice di bronzo, il testo dell’art. 30 del nuovo Codice del Processo amministrativo, “per aggiornarli rispetto alla legge del 2009 a cui loro, evidentemente, sono fermi”. Nell’articolo 30 del nuovo Codice del processo amministrativo si legge che “può essere chiesta la condanna al risarcimento del danno ingiusto derivante dall’illegittimo esercizio dell’attività amministrativa o dal mancato esercizio di quella obbligatoria. Nei casi di giurisdizione esclusiva può altresì essere chiesto il risarcimento del danno da lesione di diritti soggettivi”. Dunque – conclude il Codacons, che sostiene di aver ottenuto migliaia di adesioni all’azione collettiva risarcitoria contro la Farnesina – se Federconsumatori non conosce le leggi, “può ben indirizzare a noi i danneggiati dell’Egitto e il Codacons non mancherà di assisterli”. (ANSA).
VR/

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox