9 Marzo 2013

Ecco tutti i segreti per stipulare la polizza assicurativa perfetta

Ecco tutti i segreti per stipulare la polizza assicurativa perfetta

UN’ ASSICURAZIONE sulla casa: quando conviene stipularla? Cosa deve comprendere la polizza? Risponde il Codacons di Bologna, Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. Il suggerimento preliminare di Eliana Caputo, è di buon senso: «Prima di sottoscrivere una polizza incendio o danni a terzi consigliamo di accertarsi che il condominio in cui si vive non abbia giá stipulato questo tipo di assicurazione, evitando cosí di pagare due volte per lo stesso tipo di rischio». «Il contratto assicurativo è da approvare per iscritto e l’ assicuratore è tenuto a fornire l’ originale al contraente, mentre le altre eventuali copie sono a richiesta e a spese del contraente ? continua ?; prima di decidere a chi affidarsi, bisogna valutare attentamente i diversi tipi di polizza offerti dalle compagnie. Occorre tener presente che vi sono una serie di elementi che fanno diminuire il costo della polizza, tra cui l’ avere un sistema antifurto elettronico in grado di segnalare la presenza di estranei alle forze dell’ ordine, qualora si sia chiesta la garanzia contro il furto». Infine, «è preferibile stipulare una polizza con scadenza annuale, in quanto lascia la libertà di cambiare compagnia assicurativa nel caso in cui non si fosse soddisfatti di quella con cui si è stipulato il contratto precedente e verificare, prima della sottoscrizione di una polizza assicurativa, le garanzie incluse e quelle escluse». Daniele Passeri.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this