14 Maggio 2011

E sui soldi spesi esposto Codacons alla Corte dei conti

E sui soldi spesi esposto Codacons alla Corte dei conti
 

(L.M.) Un esposto alla Corte dei Conti per accertare eventuali sprechi di denaro pubblico nella costruzione del nuovo Palazzo del cinema. Lo ha preannunciato, in una nota, il presidente del Codacons, Carlo Rienzi. «Lo scorso settembre avevamo denunciato alla magistratura contabile e alle autorità locali lo scempio rappresentato dai lavori del nuovo Palacinema – attacca Rienzi – già allora criticavamo fortemente il progetto e temevamo un non corretto utilizzo dei finanziamenti pubblici. Vogliamo sapere chi pagherà i danni prodotti alla città e chi si assumerà la responsabilità dei 20 milioni di euro spesi fino ad oggi per un’ opera incompiuta». Tra i commenti arriva anche quello dell’ ex sindaco Massimo Cacciari. «Credo che Galan non abbia cambiato idea sull’ utilità del nuovo palazzo – afferma Cacciari – proprio perché ha messo la prima pietra insieme al sottoscritto. Semmai il ministro dirà forse di rivedere il progetto, per vedere se è possibile risparmiare. Non credo che Galan sia passato a ritenere che il Palazzo del Cinema sia inutile o superfluo, sarà una richiesta di ricalibrare il progetto». Una lettura, questa, approvata in serata dal ministro. «Le persone intelligenti – ha detto Galan – evidentemente non vanno mai in ferie».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox