6 Giugno 2003

E` arrivato lo yo-yo delle polemiche




Castelfranco.
Lo yo-yo delle polemiche è arrivato sotto i portici castellani. Fra le tante macchinette che distribuiscono giocattoli e palline, installate davanti ai bar di piazza Giorgione, da qualche giorno ne è arrivata una che, al costo di 1 euro, distribuisce il gioco conosciuto come “waterball“. Già proibito in Francia, Inghilterra e Svizzera, perchè considerato pericoloso per i bambini che lo utilizzano avendo provocato diversi casi di strangolamento, lo yo-yo ha avuto recentemente le sue contestazioni anche in Italia. Il Codacons ha presentato un esposto alla Procura di Milano, in seguito al quale ci sono stati sequestri e denuncie ai danni di produttori. Ma la messa al bando finora non è uscita dal territorio lombardo, così anche a Castelfranco la pallina di caucciù con superficie “a riccio“ contenente un liquido e attaccata ad un cordone fortemente elastico, può essere tranquillamente venduta.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox