7 Gennaio 2014

Due convegni, stessi temi lite e veleni su Facebook

Due convegni, stessi temi lite e veleni su Facebook

Pasquale Sorrentino Sala Consilina. È polemica dei convegni nel Vallo di Diano. Due incontri organizzati nello stesso giorno e a un’ ora di distanza, con argomenti simili, scatenano una serie di botta e risposta tra i vari protagonisti. Il primo, in ordine di orario, è quello di Sala Consilina, sulla «Soppressione dei servizi essenziali e sulla Città Vallo», alle 18; il secondo all’ auditorium di Atena Lucana sul processo Chernobyl, alle 19. I sindaci del territorio sono invitati a entrambi, così come il vescovo e altri rappresentanti di spicco del comprensorio. Dove andare? Quale è l’ argomento più importante? La dichiarazione più forte arriva dal presidente del Codacons, Roberto de Luca. «Chiedo formalmente – attacca – che l’ incontro di Sala Consilina venga annullato: nessuno dei relatori viene da fuori del Vallo di Diano, mentre quello organizzato da «Dianoinpiena» è programmato da molto tempo e i relatori arrivano da Caserta e da Salerno. La questione dei rifiuti è grave e va affrontata con i sindaci a cui si sta forse inconsapevolmente fornendo un alibi per non intervenire a Atena. Se non si comprendono queste cose elementari, allora il nostro Vallo sarà destinato a diventare la discarica che alcuni (pochi in verità) vorrebbero che fosse. Aspetto una risposta formale alla mia richiesta formale». Alcuni rappresentanti dei due convegni si sono confrontati anche su Facebook, ognuno difendendo il proprio convegno. Alla fine, Paolino de Falco, uno dei più accesi sostenitori dell’ incontro sul processo Chernobyl (la prossima udienza è prevista per il 30 gennaio, ndr) dopo aver chiesto spiegazioni e denunciato il dispiacere per la concomitanza degli eventi chiude la diatriba con una massima: «La libertà é partecipazione, quindi partecipiamo, dove meglio crediamo, ma partecipiamo». Resta però la sensazione che ancora una volta il Vallo ha perso un’ occasione per dimostrarsi unito. © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this