18 Agosto 2011

Dov’ è la lettera della Bce? Torna il mistero dell’ estate

Dov’ è la lettera della Bce? Torna il mistero dell’ estate
 

E’ il mistero d’ agosto: la lettera della Banca centrale europea al governo italiano. Se ne parla da inizio mese. Berlusconi se n’ è servito per addebitarle i suggerimenti più impopolari della manovra (licenziamenti facili e taglio degli stipendi nella PA). Bossi ci ha letto un complotti contro il governo. I sindacati e le opposizioni ne chiedono la pubblicità, il Codacons valuta l’ opportunità di un esposto «per abuso d’ ufficio e violenza privata», tanto sarebbe bizzarra un’ intromissione della Bce su queste delicate questioni interne. Gianni Letta vi ha scorto informazioni strettamente confidenziali, tanto che di fatto quel foglio è ormai timbrato come «segreto di Stato». «Allora speditela al Copasir, che è tenuto per sua missione alla segretezza», suggerisce il deputato Pd Ettore Rosato, membro della commissione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox