22 Febbraio 2020

Donna disabile bloccata in casa MM: montascale manomesso

In merito alla notizia della donna disabile bloccata nella sua casa popolare in gestione a MM per un ascensore rotto e su cui è intervenuto anche il Codacons, MM ricostruisce e precisa che «esiste un montascale a norma e utile al trasporto di carrozzine standard, e che il problema segnalato dalla signora si è evidenziato nell’ agosto 2018 nel momento in cui la signora si è dotata di carrozzina motorizzata le cui dimensioni superano quelle supportate dallo stesso preesistente montascale ». Le elevate dimensioni, prosegue la nota di MM non consentono la chiusura dei dispositivi di sicurezza (ali di protezione) del montascale in maniera idonea e sicura per la movimentazione durante le operazioni di trasporto in elevazione. «La signora possiede due carrozzine, una compatibile e l’ altra no (potrebbe esserlo a seguito dell’ effettuazione delle modifiche consigliate), utilizza quella non compatibile; la signora rifiuta la possibilità del cambio alloggio, l’ impianto viene continuamente manomesso», concludono da MM.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox