14 Dicembre 2006

DOMANI “PERIZIA PUBBLICA“ DI CODACONS E ADUSBEF

DOMANI “PERIZIA PUBBLICA“ DI CODACONS E ADUSBEF “Sorteggiamo noi i pacchi di Affari tuoi“

ROMA – Domani mattina, vicino alla sede Rai in viale Mazzini, Codacons e Adusbef effettueranno una perizia pubblica sulle probabilità che si realizzano nel game show televisivo “Affari tuoi“. Le associazioni dei consumatori da tempo contestano la trasparenza del gioco dei pacchi. Venerdì, alla presenza di un notaio, estrarranno per 30 volte i 20 premi finali di “Affari tuoi“ per verificare le regole della probabilità statistica. Sono stati invitati a quella che loro chiamano una “sfida“ il direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, Paolo Bassetti di Endemol, il notaio Luigi Pocaterra, il conduttore Flavio Insinna e il ministro per le comunicazioni Paolo Gentiloni. La polemica, sollevata da “Striscia la notizia“ ha suscitato l`intervento delle associazioni dei consumatori e riguarda il fatto che possano essere stati “troppi“ i casi recenti di sorteggio dei premi più alti nel finale di trasmissione (cosa che aiuta ad incrementare l`audience). La Rai ha sempre ribadito che tutto è regolare, che niente viene pilotato, appellandosi alle leggi della statistica. Ma “Striscia“ resta perplessa e Codacons e Adusbef chiedono verifiche. La Rai, intanto, esprime “piena solidarietà“ a Flavio Insinna, al notaio, agli autori e agli altri responsabili di “Affari tuoi“ e al direttore Del Noce, “soggetti a ripetuti e immotivati attacchi da parte della trasmissione concorrente “Striscia la notizia““. “Non si può non rilevare – prosegue la nota diffusa dall`ufficio stampa Rai – che la campagna denigratoria, basata su insinuazioni e sospetti assolutamente infondati, è analoga a quella tentata anni fa contro l`edizione condotta da Paolo Bonolis. Oggi, come allora, le accuse sono totalmente infondate. La regolarità è garantita da un importante studio notarile“. Le preannunciate azioni legali della Rai “stanno procedendo – conclude la nota – anche per il risarcimento-danni che (se ottenuto – ndr) sarà devoluto in beneficenza“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox