23 Luglio 2018

«Disparità sulla rottamazione delle cartelle»

Una azione collettiva contro la «disparità fiscale» nella rottamazione delle cartelle esattoriali. La annunciano Codacons e Comitas (associazione delle piccole e micro-imprese) che stanno preparando le carte per una battaglia legale contro il Fisco italiano. In base ai numeri ufficiali di Equitalia poco più di un contribuente su 2 (il 56%) di chi ha fatto domanda di definizione agevolata delle cartelle, con importi oltre 100 mila euro, ha effettivamente aderito con un pagamento alla rottamazione, spiegano Comitas e Codacons. L’ altra metà della platea non è riuscita a pagare una o più rate, scatenando la rabbia del Fisco che in questi giorni sta avviando centinaia di migliaia di pignoramenti sui conti correnti di chi non ha rispettato le scadenze della prima rottamazione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox