27 Settembre 2007

Discusso il prossimo 11 ottobre il ricorso della Ryanair

Sarà discusso il prossimo 11 ottobre davanti alla terza sezione del Tribunale amministrativo re
Gionale del Lazio, il ricorso con il quale la compagnia aerea Ryanair contesta la decisione dell`Enac di ridurre i voli sull`aeroporto di Ciampino. Motivi di opportunità, dopo la presentazione di memorie aggiuntive agli originali e la costituzione in giudizio, tra gli altri, di Codacons, Legambiente Lazio e Regione Lazio, hanno richiesto un aggiornamento dell`udienza. Lo slittamento potrebbe comportare un ulteriore ennesimo rinvio sulla decisione relativa al terzo scalo laziale che potrebbe essere realizzato a Latina, Frosinone o Viterbo. Il progetto dell`aeroporto incassa anche il parere favorevole del sindaco di Gaeta, Antonio Raimondi: “E` un`opera importante soprattutto per la parte meridionale della provincia pontina. Sia chiaro che l`aeroporto deve essere fatto a Latina. La Provincia, con il presidente Armando Cusani, si è già dichiarata disposta ad investire risorse in questa direzione e bisogna prendere atto di questa decisione. Latina è la seconda città nel Lazio e l`economia provinciale ne trarrebbe solo benefici“. “L`istituzione di un aeroporto – spiega il consigliere comunale Alessandro Aielli – va valutata attentamente in relazione alle vocazioni del territorio ospitante, per tutte le implicazioni profonde che un impianto di tale portata comporta. Si tratta di una grande fabbrica, che necessariamente per sua stessa natura è polo di concentrazione di altre fabbriche“. Aielli sottolinea l`esigenza di valutare l`impatto ambientale del progetto. M.Cus.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox