13 Gennaio 2019

Discarica a cielo aperto vicino al Parco Baleno Esposto del Codacons: il Comune intervenga

– BERNAREGGIO – DISCARICA A CIELO APERTO a Bernareggio. Il Codacons invierà un esposto in procura per determinare eventuali responsabilità. Nelle vicinanze del Parco Baleno, da tempo si sono accumulati rifiuti vari. Secondo l’ associazione a difesa dei consumatori, è necessario che vengano messi in atto interventi per smaltire i rifiuti abbandonati. A detta del Codacons ormai il Parco Baleno di Bernareggio è diventato una discarica a cielo aperto. Problema che con il tempo non ha visto soluzioni efficaci e la quantità di rifiuti è andata ad aumentare. L’ associazione dei consumatori ha chiesto «interventi incisivi per un’ effettiva e definitiva risoluzione problema». Oltre allo smaltimento dei rifiuti, è stato fatto presente che le zone di abbandono di rifiuti sono già osservate da telecamere e sistemi di videosorveglianza. Una richiesta all’ Amministrazione comunale per risolvere il problema. Il Codacons ha sottolineato che il Comune di Bernareggio dovrebbe «agire il prima possibile» per fare fronte alla questione. Dall’ altro versante del problema, il primo cittadino della città brianzola ha dichiarato che «il comune si sta già muovendo di conseguenza». A RENDERE la procedura di smaltimento più complessa si è aggiunta anche la posizione dei rifiuti. «Il comune sta facendo il possibile per garantire lo smaltimento – ha aggiunto Andrea Esposito, sindaco di Bernareggio – ma si tratta di area private e non pubbliche e ciò implica tempi più lunghi». Sull’ iniziativa, Esposito ha sottolineato che è necessario «lottare tutti contro chi inquina l’ ambiente». Riguardo la decisione dell’ associazione dei consumatori, il commento del sindaco è stato netto. «Io spero che la lotta delle associazioni sia contro gli incivili – ha concluso Esposito – e non contro il Comune che dovrà pulire a spese di tutti». Alessandro GallI.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox