21 Febbraio 2020

Disabile bloccato causa ascensore rotto

«Ancora una storia di abbandono, con una donna disabile, costretta in sedia a rotelle, è di fatto prigioniera del proprio appartamento a causa della rottura dell’ ascensore, avvenuta a dicembre dello scorso anno. Tutto ciò accade in una palazzina popolare del Comune, gestita da MM, in via Aldo Tarabella 4, tra Via Padova e Viale Palmanova». La denuncia è del Codacons, che con il suo presidente Marco Donzelli, formalizzerà a breve «una diffida a MM a tutela delle fasce più deboli della popolazione, affinché nessuno si senta abbandonato».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox