20 Dicembre 2014

Diritti verso le banche Sportello per i cittadini

Diritti verso le banche Sportello per i cittadini

Le prime cause sono già partite e le udienze civili si svolgeranno a breve in Tribunale a Rovigo. Il Codacons, affidato in Polesine e a Padova a Maria Chiara Crivellari, scende in campo a tutela del consumatore in un settore complesso e nel quale è quasi impossibile orientarsi da soli qual è il diritto bancario. Lo fa istituendo un vero e proprio sportello che avrà il compito di aiutare il cittadino che abbia siglato contratti di conto corrente, mutui e finanziamenti bancari a verificare se le condizioni siano o meno regolari. La verifica riguarda in primo luogo gli interessi applicati. Sia quelli corrispettivi, ossia quelli alla base del mutuo, che quelli di mora, cioè quelli che scattano nel caso di ritardati pagamenti. Alla base di tutto una recente sentenza della Cassazione che chiarisce che quando gli interessi superino il tasso di legge automaticamente diventano non più dovuti, così che il mutuo diventa gratuito. Scatta, infatti, la sanzione prevista dal Codice civile. Lo hanno spiegato ieri Crivellari e l’ avvocato esperto in diritto bancario al quale si appoggia il Codacons a Rovigo e Padova, Giovanna Ciresola. L’ attività del Codacons è gratuita per gli iscritti per il controllo della “bontà” del mutuo. Per andare invece anche ad appurare come vengano capitalizzati gli interessi passivi, per esempio sugli scoperti di conto corrente, viene comunque indicato un preventivo. «Il tutto – sottolinea Crivellari – a fronte di operatori specializzati che sul mercato domandano spesso svariate migliaia di euro per controlli di questo tipo». Lo sportello aprirà ufficialmente il 7 gennaio. Ma i primi ricorsi al giudice civile sono già stati inoltrati. La e – mail di riferimento è [email protected], il numero di telefono della sede di via Marconi, al Don Bosco, è 0425412690. Orari di apertura: dal martedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18.30 e il mercoledì dalle 9 alle 14. «Soprattutto – chiudono Crivellari e Ciresola – chi si rivolge a noi avrà la garanzia della massima trasparenza e serietà. Al contrario di altri, non abbiano nessun interesse ad andare in giudizio se non siamo convinti di essere nel giusto». © riproduzione riservata.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this